...    
 

 

richiedere  assistenza

 

tariffe

 

inquinamento da idrocarburi

 

Faq

 

Home

 
Quando  si è nelle condizioni di richiedere  assistenza in mare, sapere cosa aspettarsi rende l'esperienza sicura e più tranquilla per tutti gli interessati. Queste informazioni  spiegano cosa succede alla richiesta di soccorso e vi aiuteranno a gestire le vostre aspettative, dovreste mai averne bisogno.

 

come affrontare un emergenza in mare ?

Il modo migliore per garantire di evitare maggiori problemi in mare è quello di essere preparati. Se si verifica una situazione di emergenza , una parte della preparazione è sapere con che tipo di situazione si ha  che fare e chi chiamare per richiedere assistenza.  Ricordarsi che come comandanti dell'unità si ha la responsabilità delle persone a bordo !

IMPORTANTISSIMO !! se non siete sicuri della gravità della situazione, o se ci sono feriti a bordo, contattate la GUARDIA COSTIERA.

 

Situazioni di emergenza - DISTRESS

Se c'è un pericolo imminente per persone o cose  

chiamate  la GUARDIA COSTIERA        VHF canale 16 o al 1530

 

 
Ecco alcuni esempi di chiamate di emergenza grave:
Imbarcando acqua in quantità da rischiare l'affondamento in tempi brevi;
Incendio a bordo;
persone ferite a bordo o in pericolo di vita;
collisione con  un'altra barca;
urto contro  gli scogli, i moli, o qualsiasi oggetto fisso che hanno provocato gravi danni, scafo rotto o una  falla;
incaglio duro o spiaggiamento (con danni alla vostra imbarcazione, o perdite di carburante e altro materiale inquinante.

   noi siamo sempre  pronti 24 ore su 24 a darvi assistenza per il salvataggio

 

Situazioni di emergenza non grave - no DISTRESS

 

Ecco alcuni esempi di situazioni non di emergenza per cui e possibile richiedere direttamente assistenza:
Motore in avaria;
Batteria scarica o guasto elettrico;
Guasto meccanico;
elica non libera;
Incaglio soft (nessun danno per la barca e alle persone a bordo);
avaria al sistema di trasmissione;
mancanza carburante;
avaria al timone;

Tenete presente che rivolgersi a un buon samaritano, anche se ben intenzionato, può non avere l'attrezzatura o le competenze necessarie per aiutarvi in modo sicuro ed efficace. Gravi sforzi fisici possono verificarsi in operazioni di rimorchio e salvataggio, rischiando di danneggiare una o entrambe le barche e banalmente procurare anche lesioni personali.

                                                    come richiedere il nostro intervento